Giuseppe Zanotti, Epic Errors

Giuseppe Zanotti, Epic Errors

commenti Poesia autocritica critica letture scritture
banner uomo addormentato Ultima modifica: 21-01-2014

> Home > Gli ospiti > Anthony Robbins

Epic Errors

Epic errors
some rusted into the earth
the latest turned turtle wheels still spinning

Epic horrors
studding the road just travelled
not to mention the scattered heaps of

bleeding victims
the bitter the unforgiving the lost
most forgotten save one unliked mother

the face that looms
toothless twixt sleep and waking
dying alone no word no hand of comfort

Falchion in hand
he made them skip slashing the ones
he loved perhaps or had loved

the old hero
chest heaving defiant in his horrors
fiery-eyed staring around for his next

epic error.





Epici errori

Epici errori
alcuni arrugginiti infissi nella terra
l’ultimo ribaltato, le ruote rotanti ancora

Orrori epici
costellando la strada sin qui percorsa
per non parlare dei tumuli sparsi di

vittime sanguinanti
chi sdegnato chi implacabile chi perduto
dimenticati quasi tutti tranne una madre non amata

viso sdentato
spettro nel dormiveglia
morta sola senza una parola una mano di conforto

In mano il falcione
li fece saltellare e lacerò quelli
che forse amava, aveva amato

Il vecchio eroe
ansimante, sprezzante dell’orrore
con occhio furioso cerca il prossimo

epico errore.