Giuseppe Zanotti, puntata 14

Giuseppe Zanotti, la quattordicesima puntata del barbiere di Badfreier

scritture Poesia commenti letture autocritica critica
banner uomo addormentato Ultima modifica: 21-01-2014

> Home > Il barbiere di Badfreier

Quattordicesima puntata.

Fine stagione

Consumava
per noi sopravvissuti il dispiacere
e rimaneva poco, a lei, per compatirsi.
Con grazia,
com'era vissuta abbandonò,
senza dare nell'occhio il suo giardino
a piante forti, e l'orto
al giovane Weizinger.
Aveva la coscienza floreale.
Trascorso il suo tempo,
abbandonati i petali più belli
aveva compassione del giardino.
E dedicò l'intera malattia, non a se stessa,
ma a preparare il vuoto che non fosse
per noi intollerabile.
"E chiamalo, papà, se aspetti lui!
Quello sta zitto, ma gli fa piacere".