Giuseppe Zanotti, puntata 19

Giuseppe Zanotti, la diciannovesima puntata del barbiere di Badfreier

Poesia letture scritture autocritica commenti critica
banner uomo addormentato Ultima modifica: 21-01-2014

> Home > Il barbiere di Badfreier

Diciannovesima puntata.

La leggenda (due settimane prima della conferenza)

E guarda Martha, guarda lì,
lì scorre in superficie
dopo s'interra, senti come fischia,
come gorgoglia! L'aria sa di zolfo,
è un' acqua tiepida, lievemente sulfurea,
ha un gusto orribile, ma prova.
Qui ci viveva una comunità molto devota,
e poi si dice, lì scorresse un fiume
in superficie e l'acqua fosse limpida
e buona.
Per fare dispetto venne il diavolo
di notte e ricoprì di roccia il fiume
e l'acqua, prigioniera,
cominciò a gridare e venne il santo
che l'udì, e con il suo bastone
prima cacciò il demonio e poi
vibrando un colpo forte sulla pietra
creò la vasca e liberò le acque.
E l'odore di zolfo, Martha,
è l'impronta del diavolo, il ricordo.
Così si dice sia accaduto e il nome
del paese lo diedero i fedeli
in onore del Santo.