Giuseppe Zanotti, Dialoghino

Giuseppe Zanotti, Dialoghino

critica Poesia letture scritture autocritica commenti
banner uomo addormentato Ultima modifica: 21-01-2014

> Home > Poesie Sparse

Dialoghino

Sì sì, fai l'aggrappo,
l'avvinghio,
io sarò superiore:
finchè leggerai nel pensiero e schiverai
le parole insignificanti,
sarai il mio nano balengo e dopo
si vedrà, da uomo a uomo, intanto
un migliaio di volte bacio
la testa pelata
- che nessuno ci vede - e poi ti canto
le canzoni delle donne cattive:
brava, bella senz'anima
e i canti dei soldati e delle bombe;
che siamo ancora questo
proprio in fondo, nanino,
uomini che nascondono il fucile
sotto il bavaglio.