Giuseppe Zanotti, Mi chiedi se fu terribile?

Giuseppe Zanotti, Mi chiedi se fu terribile?

autocritica critica commenti letture scritture Poesia
banner uomo addormentato Ultima modifica: 21-01-2014

> Home > Poesie Sparse

Mi chiedi se fu terribile?


Direi che non fu un incubo
o, se fu, non è.
Ho perso la coscienza di quel dolore.
Ricordo la passeggiata solitaria,
a Bonn,
in un pomeriggio di quasi tempesta
perfettamente tragico.
Cento volte fuori dallo scenario
e di me
sfugge
quanto fossi disperato.
L'appiglio di Bruce Springsteen,
che spalanca la tua versione dei fatti,
è, per me, labile;
neppure mi ricordo la cassetta
e il viaggio da Bruxelles a Lodi
fu come un ruggito.
Mi fermai solo
per fare benzina.